Archive for the ‘Canyon Online Team’ Category

Vittorioso su titti i percorsi. Il Canyon Factory Enduro Team alla prima tappa del World Series Enduro a Punta Ala

mercoledì, maggio 22nd, 2013

Fabien Barel lo ha fatto di nuovo! Dopo aver preso il primo posto nella SRAM-Specialized Enduro Race a Riva del Garda (ITA) il francese si trova per la seconda volta in cima al podio a Punta Ala (ITA). Alla partenza dell’ Enduro World Series il tre volte campione del mondo di Downhill ha celebrato un trionfo fenomenale. Oltretutto è andata bene anche per i co-piloti del CANYON Enduro Factory Team che hanno regiustrato una prestazione notevole: Joe Barnes è finito nella top 10 della classifica generale e il team è stato secondo nella classifica a squadre

Auftakt der Enduro World Series in Punta Ala / Foto: Maxi Dickerhoff

Gli appassionati dell’enduro aspettavano con ansia la premiere dell’Enduro World Series a Punta Ala – e considerando l’elevato livello della competizione le loro aspettative sono state decisamente soddisfatte. In una giornata di sole, oltre 500 atleti hanno preso parte alla gara, tra cui professionisti della Coppa del Mondo di Downhill e altri volti noti provenienti da diverse discipline della mountain bike.
Dopo il suo successo a Riva del Garda Fabien Barel, pilota per il CANYON Enduro Factory Team ha mostrato ai suoi ex colleghi del downhill che è anche ben preparato per le salite. Alla fine, il suo sforzo gli ha assegnato il massimo: 600 punti e 2 vittorie consecutive.

La svolta finale è arrivata nella sezione più lunga e più tecnica. Durante la fase 2, Fabien ha visto la possibilità di fare un ottimo tempo ed è subito emerso come leader tra i piloti. Con un tempi di 6:37 minnuti, ha sfoderato un solido vantaggio di 13 secondi sul suo compagno, Jerome Clementz. Il margine è stato sufficiente a garantire il successo di Fabien per le restanti due fasi

Fabien Barel siegt beim Auftaktrennen der Enduro World Series in Punta Ala / Foto: Maxi Dickerhoff

Con il non o posto di Joe Barnes in classifica generale, il CANYON Factory Enduro Team ha festeggiato un altra vittoria nella Top 10. In totale, la prestazione della squadra ha portato il team al secondo posto nella classifica a squadre. Il CANYON Factory Enduro Team è orgoglioso dei loro successi in queste prime fasi. Flo Goral, Team Manager del CANYON Factory Enduro Team dice: “Siamo tutti felicissimi per il debutto eccezionale di Fabien e anche gli altri piloti Joe Barnes, Maxi Dickerhoff, Ines Thoma e Marco Buehler hanno fatto un ottimo lavoro e questo è esattamente il modo in cui li vogliamo vedere in azione!. Naturalmente, la squadra può ancora imparare molto, ma è per questo che siamo qui! abbiamo un forte spirito di squadra e rilassarsi poi sulla spiaggia tutti insieme è stato divertente. ”

In qualità di “”Official Supporter Oro”" della Enduro World Series, CANYON appoggia pienamente la neonata associazione ed è molto soddisfatto del buon andamento della gara Superenduro compreso il live timing durante Punta Ala. Il produttore di bici di Coblenza supporta la professionalizzazione di questa disciplina della mountain bike ed è sicuro che le prossime gare saranno movimentata e non di certo prive di sorprese!

Highlight-Clip from Punta Ala

#SuperEnduro2013 – EWS #1 – PRO2 Punta Ala – Highlights from Superenduro TV on Vimeo.

Campione d’Europa – Alban Lakata e la Grand Canyon CF SLX

lunedì, maggio 13th, 2013

Un fine settimana fantastico per il Topeak-Ergon Racing Team e Canyon. Alban Lakata si conferma per la seconda volta campione d’Europa, Sally Bigham ha vinto l’argento e la nuova recluta Nadine Rieder si è aggiudicata il bronzo nella corsa XCE sprint. Lo sfortunato ragazzo della Cape Epic Robert Mennen ha ottenuto un 12° posto dopo un lungo periodo di stop per infortunio.

Dopo la vittoria alla maratona di Riva della scorsa settimana Alban Lakata si sentiva come quando ha rincorso la medaglia al campionato europeo marathon in Singen. Tuttavia, nemmeno lui avrebbe pensato di conquistare l’oro. “Mi immaginavo di ottenere una medaglia qui, ma non ho mai pensato che avrei potuto ottenere il titolo europeo su tale percorso ondulato e contro avversari di questo calibro” , ha spiegato il neo incoronato campione europeo.

XC EM Singen

Terzo argento per Sally
Anche la rider della Topeak-Ergon Sally Bigham ha fatto notizia. A dispetto di un raffreddore ostinato ha preso il controllo della gara dal via. Sulla seconda salita si è posizionata in testa al primo trio. Dopo 28 km il gruppetto si era già aperto un distacco di due minuti sul resto. Sabine Spitz è stata eliminata e la gara era ormai un duello fra Esther Süss e Sally Bigham. Alla fine Sally ha dovuto accontentarsi di un secondo posto molto lodevole.

XC EM Singen

Bronzo nello sprint per Nadine
Anche Nadine Rieder ha stupito al Campionato Tedesco Eliminator-Sprint vincendo una medaglia di bronzo. Tuttavia, la 23enne di Sonthofen non si è subito goduta il suo terzo posto. “Se devo essere onesta, mi aspettavo un po’ di più” , ha detto Nadine. Ma poi ha guardato oltre. “Oh bene, ora sto guardando avanti al mio primo sprint di coppa del mondo il prossimo venerdì.”

XC EM Singen

Siamo davvero felici per il nuovo campione europeo Alban Lakata ed i successi di tutto il Topeak-Ergon Racing Team.
La prossima settimana l’azione continua con il primo Weltcup della stagione 2013 ed il Swabian Jura aspetta i migliori pro riders ad Albstadt.

Belkov vince in solitaria la tappa a Firenze

lunedì, maggio 13th, 2013

Dopo una coraggiosa fuga in solitaria per oltre 50 km con il freddo e la pioggia, Maxim Belkov del team Katusha ha vinto la nona tappa del Giro d’Italia 2013 da San Sepolcro a Firenze sulla sua Canyon Aeroad CF. “Sono davvero felice per il risultato di oggi. Era davvero difficile restare distaccato oggi, ma ho mantenuto il mio ritmo e sono riuscito a vincere. Dedico la vittoria alla mia squadra ed al Russian Global Cycling Project. E’ la mia prima vittoria da professionista quindi è speciale”.

Maxim Belkov triumphiert als Solist auf der 9. Giro-Etappe / Foto: Roth

Originario di Izhevsk, la città natale del vincitore del Giro d’Italia del 1996 Pavel Tonkov, il 28enne Belkov si è dato alla fuga con altri due corridori buttandosi poi alla corsa in solitaria, uno scenario perfetto per la sua Canyon Aeroad. E’ stato un attacco pianificato, ha spiegato Belkov dopo la gara “Anche se io sono uno specialista delle crono, la prova a cronometro di ieri sarebbe stata molto difficile. Ho guardato il road book ed ho pensato che una fuga potesse starci oggi, e quindi ho pensato che sarebbe stato meglio salvaguardare le gambe e buttarmici. Ho pensato che era il miglior modo di sfruttare le mie forze.”

Ma Belkov non si sarebbe mai aspettato la vittoria fino a quando ha tagliato il traguardo. “Sapevo che stavano correndo forte dietro di me e non ero certo di vincere. Ho semplicemente fatto il meglio che ho potuto. Negli ultimi 2 km ho avuto così tanti crampi che riuscivo a malapena a pensare. “Belkov, che è con il Team Katusha dal 2012, vive a Prato, vicino a Firenze e viene dalla famosa scuola di ciclismo russa di Udmurtia ed è stato campione europeo U23 TT nel 2007. Lunedi 13 maggio è il primo giorno di riposo del Giro d’Italia, martedì 14 maggio la prima tappa di montagna da Cordenons all’ Altopiano di Montasio.

Canyon e Katusha: imparare da ciscuno, vincere insieme!

Daniel Moreno trionfa alla Freccia Vallone

mercoledì, aprile 17th, 2013

Grande successo per Katusha sul Muur de Huy! Daniel Moreno e Joaquim “Purito” Rodríguez hanno dominato il classico appuntamento sulle Ardenne ottenendo rispettivamente il primo ed il sesto posto.

Sulla ripida temuta salita con il 26% di pendenza Moreno aveva le gambe più fresche superando il traguardo per primo dopo una brillante prestazione all’ultimo chilometro

Moreno: “Purito mi ha aiutato”
“Io sono al settimo cielo per aver vinto la mia gara preferita. Purito ha predetto la mia vittoria fin dalla partenza della gara. Durante la gara abbiamo parlato tutto il tempo e mi ha dato un grande supporto in tutto”, ha detto Moreno.

Il risultato straordinario è stato reso ancora più perfetto con Purito al sesto posto a solo 8 secondi da Moreno – e tutto questo dopo la brutta caduta all’ Amstel Gold Race domenica scorsa.

Spero di poter aiutare Purito ad ottenere una vittoria nelle prossime corse e forse anche domenica prossima alla Liegi-Bastogne-Liegi. ¡Bravo Dani, bravo Purito!

Bärenstarkes Katusha-Duo: Daniel Moreno (li.) und Joaquim Rodriguez / Foto: ROTH

Purito: all’attacco alla Liegi-Bastogne-Liegi.
Dopo questo successo clamoroso i pro di Katusha non riusciranno a trovare uil tempo per tirare il fiato perché domenica 21 aprile, il coronamento della stagione delle classiche sarà la Liegi-Bastogne-Liegi, la corsa preferita di Purito. È la più antica corsa da un giorno nel calendario delle classiche ed è considerata come uno dei più difficili eventi dell’anno a causa dell’andamento collinare che si snoda attraverso la campagna della Vallonia.

La gara di 260km è disseminata di numerose salite ripide. La più famosa è la Côte de la Redoute, che è lunga 2 km e ha una pendenza massima del 20%. Questo è esattamente il tipo di terreno in cui Purito si sente a casa! ¡Venga Purito!

Di seguito i corridori Katusha che correranno la Liegi-Bastogne-Liegi:
Giampaolo Caruso (ITA), Alexandr Kolobnev (RUS), Alberto Losada (ESP), Daniel Moreno (ESP), Joaquim Rodríguez (ESP), Simon Spilak (SVN), Angel Vicioso (ESP), Eduard Vorganov (RUS).

Canyon e Katusha: Imparare da ciscuno, vincere insieme!

Partecipa adesso! Provaci che sei il più grande Liège-Bastogne-Liège.

lunedì, marzo 18th, 2013

Ha finito la stagione 2012 come numero uno dlla classifica UCI e sarà premiato prima di iniziare il Tour di Catalogna oggi. Ha vinto il Giro di Lombardia e la Fléche Wallone.
He vinto la maglia rosa al Giro d’Italia e la maglia rossa al Tour of Spain.
E adesso è pronto per la stagione 2013

Joaquim

Stiamo parlando ovviamente di Joaquim “Purito” Rodriguez, l’eccezionale corridore spagnolo del Katusha World Tour Team.
Solo da pochi giorni ha vinto una tappa della Tirenno-Adriatico e oggi si presenterà al via del Tour di Catalonia con grande ambizione.

Anche se Purito certamente non sarà privo di motivazione gli abbiamo dato un colpo in più in canna e gli abbiamo fornito una nuova Aeroad CF, che sicuramente attirerà l’attenzione dei fan e dei piloti (si spera già superati da Purito) allo stesso modo.

Aeroad CF #1 Edition Joaquim

Ad ogni modo, siamo felici di poter offrire a voi, nostri fan, qualcosa di veramente speciale oggi.

Cosa puoi vincere:

Potrai andare alla gara su strada classica Liegi-Bastogne-Liegi e vedere da vicino sia il team Katusha, che, naturalmente, Purito, quando i piloti elite pro del mondo affronteranno “La Doyenne”. Naturalmente avrete anche la possibilità di incontrare di persona Purito e immortalare questo momento per i vostri amici. Il nostro Social Media Team vi accompagnerà a vivere lo sport più puro. E, inoltre, i costi di viaggio e alloggio saranno coperti da noi.
Ci sarà un concorso e per tutti i partecipanti premi Canyon e Katusha.

Cosa devi fare:

Per uno sportivo professionista i tifosi sono le persone più importanti, e così è anche per Purito. Se riesci a dimostrargli che sei il suo più grande fan, allora sei la persona giusta per raccogliere questo grande premio.
Inviaci una foto o un disegno (max 5 MB) che mostra quanto appassionato sei e convinci Purito. Utilizza l’indirizzo di posta meetpurito@canyon.com e scrivi nell’oggetto “Io sono il più grande fan di Purito”. Ricorda che l’immagine deve essere tua e di avere i diritti per usarla.
Inviandoci la tua foto ci permetti di pubblicarla su Facebook e sui nostri canali di altri media come Twitter e Canyon.com.
Il termine ultimo per le iscrizioni è il 3 aprile 2013.Ci riserviamo il diritto di escludere dal gioco immagini offensive o inappropriate. Ai dipendenti Canyon o Katusha non è permesso di prendere parteal concorso.

E poi cosa succede?

Caricheremo regolarmente tutte le foto che riceviamo in un album di Facebook in modo da poter vedere chi ha le carte in regola per essere considerato fan di Purito. Se desideri avere il tuo nome Facebook sulla tua foto, scrivilo esplicitamente nella email quando ti iscrivi al concorso. Purito esaminerà tutte le foto e selezionerà la foto più convincente e noi poi annunceremo il vincitore su tutti i nostri canali di comunicazione. Quando questo accadrà, ci metteremo in contatto con te in modo che ti possa dedicare ad un’esperienza davvero fantastica.

Auguriamo a tutti quelli che partecipano al concorso buona fortuna!

Il team Canyon

Pure Cycling Roadshow 2013

venerdì, febbraio 22nd, 2013

Quest’anno Canyon vi raggiungerà in varie località italiane per darvi la possibilità di provare e toccare con mano le nostre bici. Controlla la meta più vicina a te e vieni a visitarci per renderti conto dal vivo della qualità dei nostri prodotti.

A tutte le tappe del Giro delle Regioni, al Sympatex Bike Festival  ed alla Dolomiti Superbike porteremo molte bici test sia strada che Mtb con personale specializzato pronto a consigliarti sia sulla taglia che sulla tipologia di bici più adatta a te.

Non dimenticarti la Carta d’Identità per poter usufruire del servizio test.

roadmap-final

EVENTO LOCALITA’ GIORNO EXPO & GARA GIORNO EXPO & TEST
GF Cecina Cecina (LI) 03.03.2013 Test 02.03.2013 (h11:00 – 18:00)
GF Spezia La Speza (SP) 10.03.2013 Test 09.03.2013 (h11:00 – 18:00)
GF Coppa Piacentina Carpaneto (PC) 14.04.2013 Test 13.04.2013 (h11:00 – 18:00)
GF Versilia Viareggio (LU) 21.04.2013 Test 20.04.2013 (h11:00 – 18:00)
GF Fizik Marostica (VI) 28.04.2013 Test 27.04.2013 (h11:00 – 18:00)
*Sympatex Bike Festival Riva del Garda (TN) 05.05.2013 Test 03-05.05.2013 (h 10:00 – 19:00)
GF Vernaccia San Gimignano (SI) 12.05.2013 Test 11.05.2013 (h11:00 – 18:00)
GF Giordana Aprica (SO) 23.06.2013 Test 22.06.2013 (h11:00 – 18:00)
Dolomiti Superbike Villabassa (BZ) 06.07.2013 Test 04-05.07.2013 (h 10:00 – 18:00)
GF Charly Gaulle Trento (TN) 21.07.2013 Test 20.07.2013 (h11:00 – 18:00)
*solo MTB

Saranno disponibili i seguenti modelli:

Strada
Aeroad
Ultimate CF
Ultimate CF SLX
Ultimate AL
Roadlite AL

Mtb
Grand Canyon AL
Grand Canyon AL 29
Grand Canyon AL (donna)
Yellowstone AL 29
Nerve AL (donna)
Nerve AL
Nerve AL+
Strive AL

Non si accettano prenotazioni. La durata del test verrà concordata direttamente allo stand. Per ulteriori informazioni in merito alla disponibilità delle bici e per valutare le taglie disponibili, ti preghiamo di contattarci al numero 848 694688 oppure via e-mail scrivendo a italia@canyon.com indicando nome e data della manifestazione.

Ti aspettiamo allo stand !

Il Team Katusha riceve la licenza del WorldTour

venerdì, febbraio 15th, 2013

Siamo lieti di annunciare che il CAS ha accolto il ricorso presentato dal Team Katusha e concesso alla squadra la licenza World Tour per la stagione 2013

Tempräsentation Katusha am 19. Dezember 2012 in Italien

Nel mese di dicembre il ricorso del team russo Global Cycling Project era stato respinto nonostante il secondo posto della squadra nella classifica mondiale ed primo posto per Joaquim “Purito” Rodriguez nella classifica individuale. La scuderia russa ha tempestivamente presentato ricorso al CAS.
Nelle settimane successive il team è stato accusato di speculazione ed insesattezze fiscali cosa che, comunque, non ha intaccato lo spirito guerriero e la voglia di vincere della squadra. Purito ha dimostrato ancora una volta di essere uno dei top rider del 2013 vincendo la quarta tappa del Tour dell’ Oman. Il team guidato da Rodriguez sarà impegnato ad Oman a combattere per il podio fino al 16 febbraio.

Purito gewinnt die 4. Etappe der Tour of Oman / Foto: ©TDWsport.com.

Dall’inizio del 2012 Canyon è stata il fornitore bici ufficiale della squadra pro tour russa. Le bici del team sono l’ Aeroad CF, la miglior bici UCI World Tour 2011 e 2012, il nuovissimo Ultimate CF SLX, che colpisce per prestazione e peso impareggiabili e la Speedmax CF, che è una delle bici da crono più veloci al mondo. Questi sono tutti presupposti ideali per la conquista del podio.

Non vediamo l’ora di vivere la seconda stagione con Katusha.

Il connubio perfetto: Fabien Barel scende in pista con il Canyon Factory Enduro Team

venerdì, febbraio 15th, 2013

All’inizio dell’anno erano solo voci, ora è ufficiale: l’eroe francese dell’MTB, due volte campione del mondo di Downhill Fabien Barel si unisce al Canyon Enduro Factory Team. L’impegno di Fabien Barel non è una decisione eccellente solo dal punto di vista sportivo. La lunga esperienza nelle gare e le capacità progettuali del francese daranno un notevole contributo allo sviluppo delle bici Canyon. Il 32enne ha una grande esperienza tecnica e sarà in grado di dare un sacco di input per il team e lo sviluppo.

Il tre volte Campione del Mondo firma con Canyon
Canyon Factory Enduro Teamrider Fabien Barel / Photo: Markus Greber

Quest’anno il Canyon Enduro Factory Team si compone di cinque piloti. Fabien Barel è la figura di spicco della squadra. Ecco perché Roman Arnold, CEO di Canyon Bicycles, ha un’alta opinione di Fabien:
“Sono felice che Fabien si unisca a Canyon per la prossima stagione: insieme otterremo grandi cose, Fabien ha dimostrato in passato che le sue idee sono di tendenza. Ma anche il suo carattere si sposa bene con la filosofia Canyon.”

Gli altri piloti del team Ines Thoma, Marco Bühler ed Eugen Maxi Dickerhoff trarranno beneficio e avranno molto da imparare da Fabien. Possiamo anche aspettarci dallo scozzese Joe Barnes un forte sviluppo delle sue abilità nelle gare di Enduro. Insieme con Fabien, Joe forma una coppia imbattibile che guiderà il Canyon Enduro Factory Team. Durante il Garda Bike Festival in Trentino ai primi di maggio, la nuova squadra si troverà ad affrontare la prima gara di Enduro, mentre il momento clou della stagione sarà il Campionato del Mondo Enduro.

Per Fabien Barel, questa stagione sarà una pietra miliare nella sua carriera.
Ci dice: “Non vedo l’ora di debuttare nel Mondiale Enduro 2013 e Canyon è un partner ideale ed affidabile. Questa stagione sarà magnifica per entrambi – posso viaggiare con il Canyon Enduro Factory Team e allo stesso tempo la mia esperienza aiuterà a portare avanti lo sviluppo di Canyon nel settore Gravity. Vedo fiduciosamente la sinergia che guida la passione di entrambi per la MTB. “

Fabien Barel testing his Canyon Strive AL Race / Photo: Markus Greber

Autograph session in Koblenz on April 27th and 28th
Fabien Barel will attend the Canyon Pure Cycling Festival in Koblenz on April 27th and 28th. As part of the Canyon season opener, the three-time world champion will hold an autograph session and meet his fans in person. In addition, there will be a guided Enduro tour with Fabien.

Siete curiosi di sapere di più su Fabien Barel e la sua bici Canyon? Puoi vedere un video nuovo di zecca dove Fabien Barel parla del suo ruolo all’interno del Canyon Enduro Factory Team – e potrete vedere anche uno dei suoi primi giri di prova!

The Enduro World Series 2013

giovedì, febbraio 7th, 2013

Per la prima volta nel 2013, il campionato di enduro si svolgerà sotto gli auspici della neonata Enduro Mountain Bike Association.
L’organizzazione e il campionato sono stati fondati nel 2012 per unire la comunità internazionale dell’enduro e per promuovere ulteriormente la disciplina tra i bikers e l’industria ciclistica nel suo complesso.
Il campionato del Mondo di Enduro unisce i più grandi eventi di enduro del mondo.

Canyon Enduro Road Trip 2012 /  Foto: Markus Greber

Si inizia con un evento impegnativo, ma anche con sentieri che scorrono vicino a Punta Ala in Italia sullo sfondo ideale del Mediterraneo. Il campionato passa poi ai sentieri alpini della Val d’Allos in Francia, prima di prendere il volo per gli eventi di alto profilo della scena gravity internazionale come il Freeride Festival in Colorado negli Stati Uniti e il Crankworx Festival a Whistler/Canada.

I sette eventi del World Enduro Series saranno allestiti in quattro paesi diversi e in due continenti.
Siamo proprio curiosi di vedere come se la giocherà il nostro nuovo Canyon Factory Enduro Team sui sentieri di tutto il mondo in questa stagione. Promette di essere una stagione emozionante per tutto e per tutti, soprattutto ora che i top rider della scena enduro si riuniranno a darsi battaglia nella loro specifica categoria.

Date un’occhiata a tutte le date degli eventi di questa stagione.

18.05.2013 – 19.05.2013 | Superenduro PRO – Punta Ala, Italy
29.06.2013 – 30.06.2013 | Enduro World Series – Val d’Allos, France
06.07.2013 – 07.07.2013 | Crankworx Les 2 Alpes – Les 2 Alpes. France
27.07.2013 – 28.07.2013 | Colorado Freeride Festival – Winter Park, USA
10.08.2013 – 11.08.2013 | Crankworx Whistler – Whistler, Canada
24.08.2013 – 25.08.2013 | Enduro Des Nations – Val d’Isere, France
19.10.2013 – 20.10.2013 | Superenduro PRO – Finale Ligure, Italy

Ulteriori informazioni sul World Enduro Series disponibili sul sito ufficiale o su facebook Facebook fan page

Vi presentiamo la donna del Canyon Factory Enduro Team Ines Thoma

mercoledì, febbraio 6th, 2013

Riflettori puntati sulla donna del Canyon Factory Team Ines Thoma. E’ attualmente una delle più veloci biker enduro femminili tedesche. La lista dei suoi successi, in particolare quelli della scorsa stagione, parlano da soli. Primo posto alla Specialized Enduro Ride in Willingen, vittoria in tre tappe della serie Enduro Specialized, primo posto al Trailfox Dakine in Flims e la lista continua. La ragazza testarda ed amante del divertimento della regione di Allgäu in Germania si è fissata grandi obiettivi per questa stagione e siamo davvero lieti di accompagnarla sulla strada verso il successo!

Nome: Ines Thoma
Data di nascita: 03.08.1989
Residenza: Wildpoldsried, Germania

100 % Pure Cycling : Ines beim Canyon Enduro Road Trip 2012 / Foto: Markus Greber

Ciao Ines,
Tu sei una delle più veloci biker enduro femminili tedesche che abbiano partecipato agli eventi con successo da diversi anni. Come sei stata coinvolta nel mondo del ciclismo ed hai sempre voglia di diventare una biker professionista?

Sì, è difficile immaginarlo ora che son passati più di 17 anni. Alla tenera età di 5 ho partecipato a gare di sci ed il nostro allenatore ci ha inseriti in una gara di MTB in estate. Appena ricevuto la mia bici ho iniziato a correre in cerchio sul prato dietro casa nostra (allenamento per così dire) ed è così che è iniziato tutto …
Come rider di CC ho sempre voluto partecipare ai Giochi Olimpici. Forse questo sogno si avvererà nelle gare di enduro.

Quali sono i tuoi principali obiettivi per la prima stagione nel Canyon Factory Enduro Team? Hai un evento preferito o c’è una gara a cui vuoi sicuramente partecipare?
Prima di tutto voglio essere il più veloce possibile e godermi il successo con la squadra. Sono davvero entusiasta di ciò che ci attende al mondiale di Enduro. Il mio evento preferito? Non posso dirlo ancora per certo, ma la Megavalanche Alpe d’Huez e La Réunion sono già sottolineate nel mio calendario gare.

Tu sei l’unica ragazza nella squadra. Ti imbarazza viaggiare con ragazzi o ragazze?
No, per niente. A questo proposito non sono affatto difficile. E’ decisamente motivante riuscire a guidare con gente veloce e cordiale e si può imparare molto, indipendentemente dal fatto che uno è maschio o femmina.

Portrait Ines Thoma  /Foto: Markus Greber

Di cosa hai bisogno principalmente come materiale ? Che cosa rende una bici perfetta per l’ enduro ai tuoi occhi?
Leggera, vivace, giocosa ee se anche esteticamente bella tanto meglio. Canyon è riuscita a riunire tutte queste caratteristiche della nuova Strive – bellissimo!

Le gare di enduro richiedono abilità, coordinamento e soprattutto un bel po’ di forma fisica e resistenza. Come ti stai preparando per la stagione e come si fa a mantenersi in forma?

Al momento affianco lo sci telemark con le lunghe distanze di fondo e faccio jogging per mettermi in forma. Quando finisco i miei ultimi esami ad inizio di aprile avrò un sacco di tempo da deicare alla bici per lavorare sulla manovrabilità e mettermi in forma.

Dove ti vedi fra 5 anni?
La mia casa, la mia auto, la mia barca….hmmm, o piuttosto la mia fattoria, la decapottabile, la mia bici!!
Quando penso a ciò che è successo negli ultimi 5 anni, penso che qualsiasi cosa si possibile e non vedo l’ora!

Benvenuta in team! Siamo felici di averti a bordo!