Young Heroes 2012: inizia il countdown

Fra pochi giorni vi presenteremo il team Young Heroes 2012.

Le risposte al nostro invito a presentare le candidature sono state innumerevoli. Molte iscrizioni da tutta Europa sono pervenute sulle nostre scrivanie di Coblenza. Siamo davvero contenti del risultato perché da quando il programma è iniziato nel 2008, siamo già riusciti ad aiutare molti giovani a fare importanti passi in avanti nella loro carriera ciclistica. Uno degli esempi è Rick Zabel (figlio del nostro mentore Erik Zabel), che ora è nei ranghi dei pro e si è assicurato un contratto pro per la prossima stagione con la squadra olandese Rabobank. Un altro corridore con prospettive altrettanto buone è Jan Brockhoff, che è stato selezionato per la nazionale 5 volte nel 2011 ed ha riscosso un notevole successo in numerose manifestazioni e campionati. Questi sono solo due esempi.

La scelta – incontro con la giuria
Noi crediamo che gli Young Heroes siano un investimento per il futuro ed il programma sta molto a cuore anche al CEO di Canyon Roman Arnold. Roman stesso è stato da giovane un corridore di successo e sa quanto sia importante avere un sostegno professionale. E’ quindi normale che sia anche lui coinvolto nel processo di selezione degli Young Heroes. Anche l’ ex-pro Erik Zabel è stato fin da subito impegnato in qualità di mentore di questi ragazzi. Gli altri membri della giuria sono il nostro coordinatore del Team Eventi Dominic Picquardt, che è il contatto diretto degli Young Heroes durante la stagione. Sebastian Jadczak, che è il nostro Product Manager strada, anch’egli coinvolto nella nostra procedura di selezione. La giuria è completata da due ex Young Heroes ed amici di Canyon Jan Brockhoff e Lucas Liss.

Il lavoro della giuria è etremamente impegnativo con le pile di domande che devono essere lette ed analizzate, sino a prendere la decisione finale. Questo non è un compito facile perché quasi tutti i candidati hanno del talento ed hanno già numerose vittorie alle spalle. I corridori che otterranno un posto nella squadra Young Heroes 15+ e la possibilità di correre come un pro per un anno intero saranno rivelati qui nel blog fra pochi giorni.

Auswahl der Young Heroes 2012: Dominic Piquardt und Sebastian Jadczak im Gespräch

Tuttavia, possiamo rivelarvi già qualcosa in segreto….
Jérémy Defaye, Axelle Dubau-Prevot, Jesper Schultz, Jonas Bokeloh ed Eric Alfaro Dufour – cinque corridori di successo del team Young Heroes 2011 correranno con Canyon per la categoria 17+ quest’anno. Siamo molto soddisfatti, potremo accompagnare i nostri giovani talenti passo dopo passo verso una carriera da pro.

Aspettando il primo training camp in Toscana

Nell’arco di poche settimane saremo al primo training Camp con gli Young Heroes. Dal 23 al 26 febbraio i nostri Young Heroes ed il mentore Erik Zabel voleranno in Italia con l’intero equipaggio per prepararsi alla nuova stagione agonistica. I corridori saranno ospitati presso la tenuta di campagna della leggenda del ciclismo ed ambasciatore del marchio Canyon Andrea Tafi in Toscana. Insieme alla squadra italiana juniores Polisportiva Monsummanese (anche questa sostenuta da Canyon) gli Young Heroes si prepareranno per la prossima stagione sotto la professionale supervisione di Andrea Tafi ed Erik Zabel.

L’agenda dei tre giorni di training camp includerà una sessione getting-to-know-you, una presa visione dell’equipaggiamento dei corridori, la formazione e la teoria di Erik e Tafi ed anche una sessione fotografica. Vi terremo informati su come tutto procederà.

Ulteriori informazioni sul programma Young Heroes saranno disponibili su: youngheroes.canyon.com

Sag uns Deine Meinung

Kommentare