Transalp 2012: 10 vittorie in 6 tappe – La Topeak-Ergon Racing Team combatte per il top

La Transalp è la gara di MTB più prestigiosa delle Alpi. I tre atleti della Topeak-Ergon Alban Lakata, Mennen Robert e Sally Bigham hanno tutti gareggiato con le bici Canyon.

La quindicesima edizione della Craft Bike Transalp, una delle gare più difficili di mountainbike a tappe, si è svolta dal 14 di luglio. L’ottava tappa ha attraversato proprio le Alpi da Oberammergau in Baviera a Riva del Garda in Italia per più di 618 km e 21.166 metri di altitudine. Alban Lakata, Mennen Robert e Sally Bigham della Topeak-Ergon Racing Team Canyon ne son stati i protagonisti.

All’inizio della manifestazione i favoriti della Topeak-Ergon Racing Team Lakata e Mennen sono stati un po’ sfortunati nella prima tappa di 96 km da Oberammergau a Imst, perdendo oltre 13 minuti a causa di un difetto tecnico. Al termine della tappa la coppia è arrivata all’ottavo posto nella classifica assoluta a circa 10 minuti dai primi.

Alla seconda tappa, invece, hanno lasciato intendere ai loro rivali che non avevano rinunciato alla vittoria finale. Nella tappa da Imst a Ischgl la coppia della squadra di Coblenza ha chiuso a due minuti dal duo in testa.

1363_s5ad_00007_blog

La terza tappa da Ischgl a Nauders è andata al Topeak-Ergon Racing Team. Così, Robert e Alban sono stati in grado di celebrare la loro seconda vittoria tappa in sella alla loro Grand Canyon CF SLX 29 mangiando altri 50 secondi dalla coppia in vantaggio.
La tappa di 53km da Nauders a Scuol è stata ancora una tappa in cui i due corridori sono stati in grado di stupire. Hanno vinto la loro terza tappa di fila con un tempo di 2:15:17.2. Lakata e Mennen erano a soli 3 minuti dal duo in testa Kaufmann / Stoll. Sulla seconda salita fino alla malga Reschner Lakata e Mennen hanno aumentato il ritmo. “Abbiamo visto che gli altri hanno avuto problemi ed abbiamo deciso di recuperarli”, ha detto Mennen al traguardo. Lakata era entusiasta. “Nessuno si aspettava che avremmo potuto recuperare i così tanto alla tappa di oggi. Sta andando tutto bene e se continua così possiamo ancora ottenere il primo posto”.

Le due vittorie consecutive alla quinta e quarta tappa della Topeak-Ergon Racing Team ha messo ancor più pressione sui leader della Transalp. Lakata e Mennen hanno vinto la tappa di 69 km da Scuol in Svizzera a Livigno in Italia con un tempo di 3:11:15.7. Il distacco dal team di Markus Kaufmann e Thomas Stoll con la maglia gialla è stato ridotto di altri 2 minuti.

La quinta tappa della Regina di giovedi ha dato una svolta decisiva alla gara permettendo a Robert ed Alban di ottenere la maglia gialla a seguito di una splendida performance. La tappa di 106 km con 3400 metri di quota e temperature di oltre 30 gradi è stata la più dura alla Transalp di quest’anno. Il duo della top-Topeak Ergon Racing Team ha dovuto concentrarsi al massimo per recuperare il loro distacco ed anche per evitare di schiantarsi sui tratti in discesa. Lakata ha dichiarato dopo aver ottenuto la maglia gialla, “”Al momento tutto sta andando alla grande. Ora abbiamo un vantaggio di circa 28 secondi ed abbiamo un paio di brevi tratti davanti a noi che ci permetteranno di ottenere la vittoria assoluta “.

1363_s5rs2_00010_blog

Nella versione femminile le donne Sally Bigham e la compagna di squadra Milena Landtwing del Team Vaude Centurion hanno vinto la 6a tappa e si stanno indirizzando verso una vittoria sicura. La biker britannica nata a Bigham ed il suo braccio destro svizzero continuano a vincere come un orologio! In classifica generale Sally e Milena sono arrivate ad avere un vantaggio di oltre 3 ore potendo quindi semplicemente continuare a trottare ed ammirare le viste delle ultime due tappe.

1363_s4rsls1_00081_blog

La settima tappa era di oltre 73 km e 3248 metri di altitudine ed andava da Ponte di Legno a Madonna di Campiglio.

Sag uns Deine Meinung

Kommentare