Vuelta 2012: Purito continua a dominare la classifica generale della Vuelta

I numerosi tifosi a bordo strada lo hanno sostenuto. Il 33enne catalano gioca in casa e ne ha ovviamente approfittato. Nella terza tappa Joaquim Rodriguez ha nuovamente dato prova delle sue qualità in sella alla sua Aeroad CF confermando il suo vantaggio in classifica generale.
Nella tappa di 196 km da Andorra a Barcellona ha lasciato il posto aammettere a Philippe Gilbert che si è accaparrato la sua prima vittoria della stagione.

9. Etappe Spanien-Rundfahrt Philippe Gilbert (BMC)  und Purito Rodriguez (Katusha)

“Sono così commosso”, ha detto il catalano al traguardo. “Conosco questi posti da quando mi allenavo come dilettante ed ora sono qui sul podio come leader della classifica generale della Vuelta a España e l’entusiasmo è semplicemente incredibile”.

Secondo Purito la tappa non è stata dura. Il 33enne di Barcellona ha anche aggiunto che la possibilità di fuga è arrivata molto presto. “L’unico pericolo erano i favoriti della vittoria assoluta che sono ancora in forma”, ha spiegato Rodriguez aggiungendo: “Ma sono molto soddisfatto per l’esito della tappa”.

Dopo il trasferimento di ieri da Barcellona oggi è il primo giorno di riposo. Martedì si riparte in Galizia con una tappa relativamente piana. Mercoledì la prima crono individuale di questa Vuelta. Al giro di boa dei 40 km circa della cronometro i corridori devono superare i 490mt del Monte Castrove. Si prevede una tappa emozionante.

Incrociamo le dita per Katusha e per Purito che ci regalerà una prestazione fantastica sulla Speedmax CF Evo!

Canyon e Katusha: imparare da ciascuno, vincere insieme!

Sag uns Deine Meinung

Kommentare