Thomas Genon e Anton Thelander entrano nel Team Canyon

Giovani, anticonvenzionali, creativi e talentuosi: quattro caratteristiche che descrivono perfettamente gli atleti di slopestyle e dirt Thomas Genon e Anton Thelander. Questo spirito, ma anche la loro posizione e il know-how in questo sport sono stati i due motivi principali per cui Canyon ha voluto i due atleti a bordo. Una situazione vincente per entrambe le parti: Thomas e Anton hanno un partner professionale e rispettato per supportarli e allo stesso tempo possono spingere avanti il programma di sviluppo gravity del brand di bici tedesco

Thomas und Anton mit ihren neuen Canyon Bikes / Copyright: Markus Greber

Thomas Genon e Anton Thelander appartengono alla giovane generazione di freeriders che si sono concentrati sul dirt e sullo slopestyle per un certo numero di anni. La loro allegria e la loro aspirazione forniscono una ventata di freschezza al mondo del freeride. Il potenziale incredibile del diciannovenne Thomas è evidente: la scorsa stagione, il belga ha intimorito la comunità con la vittoria al Red Bull Joyride di Whistler. Entro la fine del FMB World Tour 2012 Thomas si è classificato 3 ° assoluto – un risultato incredibile per un pilota così giovane. Al Nine Knights 2012, il rookie svedese Anton Thelander ha impressionato colleghi professionisti nonché giudici esperti con le sue prestazioni e ha vinto il premio “sovrano della settimana”.

Per entrambi gli atleti la collaborazione con Canyon è un’altra pietra miliare nella loro giovane carriera
Il fondatore e CEO Roman Arnold è entusiasta dei due atleti: “con il loro atteggiamento positivo, Thomas e Anton trasmettono il loro entusiasmo per lo sport e anche questo è uno dei significati di Canyon: Pure Cycling. Insieme ai due ragazzi vogliamo condividere questa passione e costruire biciclette che soddisfano le esigenze più elevate e allo stesso tempo sono puro divertimento.”

Thomas und Anton im Gespräch mit dem Canyon Entwicklungsteam /  Copyright: Markus Greber

Il professionismo è una parte importante di Canyon. Il produttore di Coblenza collabora con i migliori corridori del mondo, al fine di migliorare continuamente le proprie bici anno dopo anno. Questi giovani piloti non potrebbero essere più felice di andare in viaggio con Canyon.

Thomas è desideroso di iniziare. “Sono felice di collaborare con un grande marchio come Canyon, Roman, il team R & S, Anton e mi sono seduto insieme a loro e abbiamo discusso i nostri obiettivi insieme, vogliamo costruire una bici davvero cool, non solo per noi ma anche per i nostri fan. Quindi rimanete sintonizzati per ciò che è in arrivo in questa stagione!”
Per conoscere meglio il loro nuovo partner, a metà gennaio Thomas e Anton hanno visitato la sede Canyon a Coblenza. Lì, hanno avuto l’opportunità di approfondire il mondo di Canyon e dare un’occhiata dietro le quinte.

Sag uns Deine Meinung

Kommentare